Partecipa al concorso docenti 2019

CONSEGUI I 24 CFU

Classi di concorso per Qualsiasi Laurea (V.O.)

Copia il dettaglio delle tue classi di concorso

A-33 (ex A014 A053 A055 ) - Scienze e tecnologie aeronautiche
A-35 - Scienze e tecnologie della calzatura e della moda
A-43 (ex A056 ) - Scienze e tecnologie nautiche
A-44 (ex A068 A070 ) - Scienze e tecnologie tessili, dell'abbigliamento e della moda
A-61 (ex A044 A062 A063 A064 A065 A067 ) - Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali

Invio messa a disposizione con voglioinsegnare.it

Vuoi insegnare? con la domanda di messa a disposizione invii la tua candidatura direttamente ai dirigenti scolastici

INVIA SUBITO LA DOMANDA
N.B.: La lista delle classi di concorso riporta tutte le possibili classi di concorso associate al titolo di studio. È necessario verificare i crediti necessari previsti per l’insegnamento della singola classe di concorso.
Classe Descrizione Note
A-33 Scienze e tecnologie aeronautiche Congiunte allo status di Ufficiale superiore pilota dell'Aeronautica militare o della Marina militare proveniente da corsi regolari delle rispettive Accademie, già o in atto, in servizio permanente effettivo
A-35 Scienze e tecnologie della calzatura e della moda Congiunta a diploma di perito industriale per l'industria tessile o per la maglieria o per le confezioni industriali ovvero diploma istituto tecnico settore tecnologico indirizzo sistema moda articolazione tessile, abbigliamento e moda
A-43 Scienze e tecnologie nautiche Congiunte allo status di Ufficiale superiore di vascello della Marina Militare proveniente dai corsi regolari dell'Accademia Navale già, o in atto, in servizio permanente effettivo
A-44 Scienze e tecnologie tessili, dell'abbigliamento e della moda purché congiunta a diploma di perito industriale per l'industria tessile o per la maglieria o per le confezioni industriali ovvero diploma di istituto tecnico (settore tecnologico indirizzo sistema moda articolazione tessile, abbigliamento e moda.)
A-61 Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali purché congiunta all'accertamento dei titoli professionali. L'accertamento dei titoli professionali viene effettuato dall'apposita commissione nominata dal direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale competente per territorio.